eventi

Dicono di noi la rassegna stampa della Strada dei Vini Cortona

Rassegna stampa

 

 

Comunicato Stampa n. 1

STELLE in FORTEZZA a Cortona si moltiplica.

Due notti, il 10 e l’11 agosto, all’insegna di vino, cibo, musica, film, cultura, stile, stelle cadenti e desideri da realizzare.

 

STELLE in FORTEZZA, il tradizionale appuntamento enogastronomico di Cortona, giunto alla settima edizione, e che si svolge alla Fortezza del Girifalco nella notte di San Lorenzo, quest’anno raddoppia e si arricchisce di eventi. Non solo: la tradizionale degustazione dei vini vivrà un’anteprima denominata “Stelle in Val di Pierle”, giovedì 9 agosto, nei giardini di Mercatale in occasione della tipica sagra dedicata alla tagliatella casereccia.

OMERO ANTONUTTI, il protagonista del film dei fratelli Taviani “La Notte di San Lorenzo” che verrà proiettato ai Bastioni Santa Maria, è uno degli ospiti d’onore della serata.

 

Il 10 e l’11 agosto a Cortona nella Fortezza del Girifalco si svolge la 7^ edizione della manifestazione STELLE in FORTEZZA organizzata dall’Associazione della Strada dei Vini di Cortona, in collaborazione con il Consorzio Vini e il Comune di Cortona.

Quest’anno il programma è ricco di novità: in entrambe le serate si potrà degustare una cena preparata dalle cuoche del luogo con prodotti tipici del territorio e degustare tre diversi assaggi di vino delle 50 etichette della Doc di Cortona. Il prezzo completo della cena è di 25 euro. Come tradizione vuole sui ballatoi della Fortezza si potranno ammirare le stelle e saperne un po’ di più grazie agli astrofili presenti. Si potrà godere di uno spettacolo di luci proiettate sulle mura e di musica dal vivo, in puro stile jazz anni ’30 e ’40 il 10 agosto, mentre l’11 agosto ci sarà un dj set.

E poiché la notte di San Lorenzo è la notte dei desideri, ci sarà anche un momento interamente dedicato agli innamorati dal nome molto esplicito: Tuscan Serenade.

In entrambe le serate verrà proiettato “La Notte di San Lorenzo”, film capolavoro dei fratelli Taviani ambientato nella Toscana del 1944. Ospite d’onore delle due serate è il protagonista del film, Omero Antonutti, che racconterà ricordi di scena del film girato trent’anni fa.

Abbiamo replicato l’appuntamento classico in Fortezza – spiega Chiara Vinciarelli, presidente dell’Associazione Strada dei Vini di Cortona organizzatore della serata – visto il successo di pubblico crescente che abbiamo registrato di anno in anno. E’ una perfetta occasione per comprendere meglio il territorio, conoscere i prodotti locali, assaporare e gustare al meglio i vini in una cornice unica come quella della Fortezza del Girifalco. Abbiamo deciso di dedicare le serate ai 5 sensi – continua Chiara Vinciarelli – e di allargare, oltre alla cena e alla degustazione dei vini, lo spettacolo : non solo le stelle cadenti, ma giochi di luce, musica dal vivo e la magia di un film sui Bastioni che sono stati ristrutturati. Il tutto replicato su due date.” “L’accordo con il Comune di Mercatale per una degustazione in anteprima, inoltre, ci permette di far conoscere gli associati della Strada dei Vini e i loro prodotti anche fuori dalle mura di Cortona.”

L’organizzazione delle serate prevede inoltre un servizio navetta gratuito da Piazza Garibaldi in funzione dalle 18 alle 24.

Per informazione telefonare a 0575/603793 o contattare direttamente la segreteria della Strada dei Vini di Cortona via mail: info@stradavinicortona.it

 

La Strada dei Vini di Cortona, nata nel 2010, riunisce ad oggi 50 associati fra produttori di vino Cortona Doc, 10 aziende ricettive come agriturismo e ristoranti e altre di produttori alimentari tipici (salume e formaggi). Attualmente sono impiegate circa 300 persone. Presidente dell’Associazione è la dottoressa Chiara Vinciarelli.

Obiettivo primario è divulgare attraverso una serie di attività sul territorio i prodotti locali, i 12 percorsi enoturistici, artistici e culturali di Cortona e dintorni. Cosa non difficile poiché, nonostante la crisi, il turismo di Cortona registra un lieve aumento del 3,5% rispetto al 2011. La Strada dei Vini di Cortona realizza molte iniziative in accordo con Il Consorzio Vini Cortona, nato nel 2000, che annovera 49 etichette Cortona DOC che producono oltre mezzo milione di bottiglie l’anno . L’80% dell’intera produzione Cortona DOC viene esportato nel mondo. Presidente del Consorzio è Marco Giannoni. Secondo i ritrovamenti etruschi, Cortona è terra di vino da oltre 2500 anni.

 

Cortona, 4 agosto ’12

 

Per informazioni: Ufficio Stampa

ANGELS srl. Communication & Beyond

Aura Nobolo. - 335/6416653

e-mail : auranobolo@hotmail.com

 

Cortona e Terre di Arezzo protagoniste a Vinitaly

Daniele Cernilli ha presentato al Vinitaly, martedì 27 marzo, "La ricchezza delle diversità: Strada del Vino Terre di Arezzo e Strada dei Vini di Cortona raccontano il territorio"

Successo di pubblico e soddisfazione delle autorità presenti, Presidente della Provincia Vasai e l’Assessore Cutini, per la prestigiosa presenza aretina al Vinitaly. Al palato esperto di Daniele Cernilli il compito di sottolineare le peculiarità dell’enologia aretina nelle duplici espressioni di Arezzo e Cortona.

Nel 1716 Cosimo III Dé Medici, stipulò un primo disciplinare dei vini Toscani riconoscendo le aree del Chianti, del Pomino, del Carmignano e del Vald’Arno di Sopra, zona di Arezzo. Non c’era Montalcino né Montepulciano. Questo a testimoniare le antiche tradizioni della viticultura aretina, che ha mantenuto tradizioni e vitigni locali. La selezione dei vini Aretini oggi degustati, nelle due espressioni di Cortona e delle Terre di Arezzo, raccoglie vini buoni, ben fatti dal punto di vista tecnico frutto del lavoro dei produttori verso una viticultura attenta alla qualità. Stando la forte crisi del mercato interno, il futuro per i vini di Arezzo è l’estero, non tanto verso paesi maturi del vino quali USA, Germania, Inghilterra, ma soprattutto verso nuovi orizzonti: Cina, Corea, Brasile che non conoscono i nostri vini e che sono più aperti anche alle piccole e medie denominazioni toscane. Arezzo deve approcciarsi a questi mercati con grande qualità lavorando sull’immagine, cosa che i cugini francesi sanno fare meglio di noi. Una raccomandazione: siate coesi nelle vostre zone di produzione, non parlate male gli uni degli altri”.

Eleganza e cordialità della neo eletta Presidente della Strada dei Vini di Cortona Chiara Vinciarelli al suo primo discorso ufficiale: “ringrazio per l’opportunità offerta, dalla Camera di Commercio e dalla Provincia di Arezzo, di presentarsi al Vinitaly. E’ un onore rappresentare i vini di Cortona accanto al collega Cristiano Cini: stiamo lavorando intensamente affinché i produttori coesi intorno alle nostre istituzioni possano accedere più facilmente a finanziamenti per la promozione del vino e del turismo aretino. Ringrazio il consiglio della strada che mi ha affidato questo importante incarico: non mancherò in impegno ed entusiasmo. Oggi assaggerete una nostra selezione che esprime al meglio la peculiarità dell’enologia cortonese, forte di un terroir e di un microclima unici e tanto influenti sui nostri vitigni autoctoni e internazionali. L’impegno sarà costante per tutto l’anno con numerose iniziative: iniziare il mio mandato proprio al Vinitaly, accanto a Daniele Cernilli, mi rende particolarmente orgogliosa di rappresentare l’intero patrimonio turistico ed enologico cortonese”.

Sono molto felice di avere accanto a me la collega Vinciarelli di Cortona, dichiara Cristiano Cini patron delle Terre di Arezzo, con la quale spero di aver iniziato una lunga e proficua collaborazione. Questo è un buon momento per i vini di Arezzo, grazie a 10 anni di lavoro serio dei nostri produttori. Arezzo da cenerentola dell’enologia Toscana qual era oggi ne è un’indiscussa protagonista. Si comincia infatti a parlare di Sangiovese aretino, di Cabernet aretino, Merlot aretino per non parlare del Syrah, di cui Cortona vanta la prima Doc d’Italia. Daniele Cernilli, molto vicino ad Arezzo, ci ha raccontato proprio la ricchezza e diversità dei nostri territori, aretino e cortonese, in un mix tra aspetto internazionale e viticoltura che parla di lontane tradizioni”.

C.S 30Marzo 2012

Ufficio Stampa: Valentina Niccolai cell. 330 315799 info@valentinaniccolai.it

Strada dei Vini di Cortona, Via Guelfa, 40 tel: 0575 603793 www.stradadeivinicortona.it