eventi

Produttori di Vino Cortona: Giannoni Fabbri

giannoni-fabbri.jpg

Giannoni Fabbri

L’origine della Fattoria Fabbri risale alla fine del XVIII° sec.

La proprietà tramandata di padre in figlio è giunta fino ad oggi a Marco Giannoni, attuale titolare.

Questa si trova in Toscana, comune di Cortona, località Montanare. E’ posta in una piccola pianura circondata da colline con altitudini che raggiungono gli 850 m.s.l.m. e creano un particolare microclima rispetto alla Valdichiana, alla quale è collegata da una stretta apertura. I terreni in proprietà si trovano ad un’altitudine variabile tra i 280 m.s.l.m. e i 400 m.s.l.m.

Nel 1990 l’attuale titolare ne ereditò la gestione, convertendo l’azienda in una viticoltura moderna, reimpiantando ed estendendo la superficie investita a vigneto. Attualmente quasi la metà della superficie vitata, che è di 15 Ha, è stata realizzata secondo moderni standards. Sono state introdotte nuove varietà quali: Chardonnay, Sauvignon Blanc,  Cabernet Sauvignon e Syrah. Si è passati da una popolazione di 1600 ceppi ad ettaro, con impianti di 3 metri tra le file e 2 metri sulla fila, a 5500 ceppi a ettaro, 2 metri tra le file e 0.90 metri sulla fila. Le cure colturali che vengono effettuate nelle nostre vigne, potatura, scacchiatura, spollonatura, sfemminellatura, sgrappolatura sono tutte effettuate a mano, perché solo l’occhio esperto di un uomo può capire quale sia il migliore intervento per il bene della singola pianta e del frutto. Le macchine sono un valido ausilio, ma non possono sostituire l’esperienza umana. Come  l’attenzione e il rispetto dell’equilibrio naturale dell’ambiente non potrà mai essere sostituito da prodotti di sintesi nell’ottenimento di una produzione genuina.
Vinificazione La raccolta dell'uva viene effettuata a mano lasciando sulla vigna i grappoli non adatti alla vinificazione. L'uva raccolta viene messa in cassette e portata in cantina. Qui viene effettuata una seconda cernita per eliminare eventuali grappoli non maturi che incautamente sono finiti nelle cassette. Si procede a una diraspa-pigiatura con invio del mosto e delle vinacce nella vasca di fermentazione.

La fermentazione avviene con lieviti naturali autoctoni. Qui il mosto fermenta a cappelo sommerso per 3 settimane circa. Dopo la fermentazione alcolica il vino viene messo in una cisterna dove si lasciano precipitare le fecce grossolane per 48 ore. Segue un travaso e la fermentazione malolattica. Dopo un ulteriore travaso il vino viene messo nelle barriques per circa 10 mesi. Poi al fine di omogeneizzare il vino viene messo in una vasca unica per altri 2 mesi prima di essere imbottigliato.
Il terreno è costituito da sabbia 69%, limo 14%, argilla 17%,  è ricco di scheletro (roccia arenaria).

Il clima estivo, caldo, siccitoso, ventilato e luminoso fanno della zona un luogo ideale per la viticoltura. Viste le caratteristiche pedo-climatiche si sono fatte scelte volte ad ottenere prodotti di alta qualità.

Oltre ai 15 Ha di vigneti si ha 10 Ha di oliveti di cui circa 5 Ha reimpiantati seguendo metodologie moderne e più razionali. Varietà presenti in azienda Frantoio e Leccino,  tipiche della Toscana.

Vini prodotti:

  • Syrah Cortona D.O.C.
  • Cabernet Sauvignon Cortona D.O.C.
  • Vin Santo Cortona D.O.C.
  • Vermentino Toscano I.G.T.

Lingue parlate: Francese Inglese Spagnolo

 

Recapiti

Giannoni Fabbri
San Marco in Villa, 2 Cortona AR
Tel. +39 347 5883939
marco.giannoni@libero.it
www.giannonifabbri.it
Gps: 43.257581,11.999363

 

 

giannoni-fabbri2.jpg

giannoni-fabbri3.jpg

giannoni-fabbri4.jpg

 

giannoni-fabbri5.jpg

giannoni-fabbri1.jpg

giannoni-fabbri2.jpg

giannoni-fabbri5.jpg